IL LIBRO

"Il momento del cambiamento è l'unica poesia." (Adrienne Rich) 

 

 "Qualcuno mi ha mai detto che spezzare le porte della paura rende leonesse e invincibili per il futuro?

No, e forse non è un caso. Allora lo dico io adesso: sei una leonessa ferocissima e fortissima.

E nessuno te lo dice, perché ha paura che tu te ne accorga!"

(da "Siamo nati in casa", pag 45)

 

Racconti, pensieri, ricordi, riflessioni: di questo si compone il libro.

Sulla nascita, sulle energie femminili, sulle nostre forze e capacità.

Per riscoprire - come antica anfora dissotterrata - la fierezza perduta del momento del parto.

Poesie, sogni, immagini, racconti.
L'autrice si siede con noi e narra:
il parto del primo bimbo,
la nascita del secondo - così particolare;
luoghi, umili o esotici,
che rivelano simboli e rituali.
Dalle campagne contadine ai villaggi masai
con un unico filo conduttore: 
la nascita di una madre.
 
Chiese il bambino chi fosse una nonna,
«la mamma di una mamma» risposi.
Si barricò nei suoi pensieri tra ali di farfalle e biglie variegate
e la scoperta gli schiarì lo sguardo:
«come le formiche» disse, «una dietro l’altra».
Così fui io a capire
il semplice ingranaggio della vita.

 

22 luglio 1963
 
Anna Maria Stipi
 
(Poesie, Editoriale Ramperto, 1981)
 

LA PREFAZIONE è di Maria Rosa Cutrufelli, scrittrice e giornalista italiana. Impegnata nel movimento femminista e da sempre attenta ai problemi della condizione femminile.  Ha scelto il punto di vista delle donne perché è quello di chi «anche nella propria terra, anche nella propria casa, può sentirsi in esilio, straniera e nemica, sperimentando in questo modo direttamente – e a volte duramente – la necessità del cambiamento, di una frattura culturale, di un dialogo con le altre». I suoi libri sono tradotti in una ventina di lingue.

Tra le sue opere: "Mama Africa" Feltrinelli 1993; "La donna che visse per un sogno", Tropea 1999; "La briganta", Frassinelli 2005; "D'amore e d'odio", Frassinelli 2008; "I bambini della ginestra" Frassinelli 2012

LA POSTFAZIONE è di Paola Chini, ostetrica. Da sempre lavora con le donne e per il loro benessere, con la convinzione che la salute si construisca senza separare mente e corpo. Forte di una solida formazione teorica ed esperienziale (che unisce studi in italia e all'estero, con l'affiancamento alle ostetriche condotte dei paesini di montagna) partecipa al M.I.P.A. (Movimento Italiano Parto Attivo) ed è tra le fondatrici della Casa di Maternità di Bologna. Da molti anni si dedica all'assistenza nei parti in casa.

FOLLOW ME

  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • c-youtube

Licenza Creative Commons
Fatti salvi i diritti di Stampalternativa come editore del libro in oggetto

Il sito e i suoi contenuti sono opera di Elena Zaccherini e sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

 

IMG_20140404_145211.jpg